16:10 – 16:11

Goccia a goccia il secchio si riempie. A tempo regolare l’acqua scende perpendicolare schizzando un po’. Il suono ad intermittenza si perde nell’aria.

16:10 – 16:11ultima modifica: 2015-10-28T20:24:01+01:00da quandomifermo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento